Loading

Informazioni +39 0544 987670

Teatro di Burattini in Piazzetta dell’Acquario

Teatro di Burattini in Piazzetta dell’Acquario
Cervia e Dintorni

05.07.2019 - Tagliata di Cervia

La piazzetta dell’Acquario si animerà di personaggi simpatici della compagnia Walter Broggini, che rappresenterà PIRU’, PIRU’
Si invitano tutti a partecipare allo straordinario spettacolo di Burattini

Walter Broggini è burattinaio, regista e formatore.
Inizia il suo percorso nel mondo del teatro di figura nel 1981; nell’estate ’85 partecipa ai corsi con Francis Jolit, Alain Roussel e Philippe Genty presso l’Institut International de la Marionnette di Charleville-Mézières (Francia).
Nel 1986 nasce ufficialmente la Compagnia Walter Broggini, inizialmente composta da burattini, marionette ed un animatore solista; il lavoro di creazione teatrale si è poi arricchito, negli anni, grazie alla preziosa collaborazione con altri artisti.
Il percorso teatrale della Compagnia ha accostato, nel tempo, una ricerca drammaturgica su tecniche e forme espressive raffinate rivolte a un pubblico adulto a spettacoli adatti al pubblico di tutte le età con la commistione tra burattini, marionette e teatro d’attore. Un ulteriore filone di ricerca, orientato all’innovazione degli stilemi del teatro popolare classico dei burattini, si è incentrato attorno al personaggio Pirù: figura creata ex-novo nel 1987 con caratteri ispirati a quelli di alcune tra le più importanti maschere della tradizione burattinesca italiana ed europea e intorno alla quale si è via via costruito un vero e proprio piccolo repertorio di storie originali.
 
La Compagnia Walter Broggini ha partecipato alle rassegne e ai festival italiani di teatro di figura più importanti ed è stata invitata a presentare i suoi spettacoli anche in Austria, Belgio, Brasile, Croazia, Francia, Germania, Grecia, Israele, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svizzera e Turchia.
Oltre alla messa in scena dei propri lavori, Broggini collabora all’allestimento e alla regia degli spettacoli di altre compagnie professionali; a ciò si accompagna anche un continuativo percorso di ricerca e formazione rivolto agli adulti sulle specificità e potenzialità dei burattini e delle marionette impiegati in ambito educativo, riabilitativo e sociale, con workshop, corsi e seminari in Italia e all’estero.
A completare le attività si aggiunge un percorso prettamente culturale di ricerca e divulgazione attorno ai più diversi ambiti del Teatro di Figura, con l’ideazione e la realizzazione di progetti espositivi, la pubblicazione di testi e la cura di collane editoriali specificamente dedicate a questo settore teatrale.